24 settembre 2022
Aggiornato 21:30
Tennis

ATP: circuito sempre più ricco

I dirigenti dell'Atp hanno reso noto che per la prima volta nel 2015 il montepremi complessivo del circuito maschile supererà i cento milioni di dollari. E salirà a 135 entro il 2018

LONDRA - I dirigenti dell'Atp hanno reso noto che per la prima volta nel 2015 il montepremi complessivo del circuito maschile supererà i cento milioni di dollari. Ma le buone notizie per i tennisti professionisti non finiscono qui: il montepremi complessivo raggiungerà addirittura la cifra record di 135 milioni di dollari entro il 2018, grazie all'appeal esercitato su sponsor e fan.
«L'incremento degli eventi Atp testimonia il crescente successo del tennis professionistico maschile e dimostra anche la forza dell'Atp nel promuovere il proprio prodotto e sostenerne la crescita costante», si legge nel comunicato dell'associazione giocatori.

L'incremento maggiore lo faranno registrare gli Atp World Tour Masters 1000 - una categoria di tornei seconda solo ai quattro Gran Slam (peraltro gestiti dall'Itf e non dall'Atp) in termini di prestigio - con un aumento annuale del 14% (11% da parte di ciascun evento più un 3% di contributo ulteriore da parte dell'Atp) da realizzarsi entro il 2018. Anche il circuito degli Atp 250 aumenterà il proprio montepremi complessivo del 3,5% nello stesso periodo.