16 dicembre 2019
Aggiornato 02:30
Tennis | ATP Pechino

Nadal torna numero uno al mondo

Rafael Nadal è il primo finalista del «China Open», torneo Atp 500 che si sta svolgendo sui campi in cemento di Pechino. Ma soprattutto il maiorchino è tornato numero 1 del mondo

PECHINO - Rafael Nadal è il primo finalista del «China Open», torneo Atp 500 che si sta svolgendo sui campi in cemento di Pechino. Ma soprattutto il maiorchino è tornato numero 1 del mondo: decisiva la vittoria in semifinale su Tomas Berdych, costretto al ritiro nel primo set sul punteggio di 4-2 in favore di Rafa che ha così centrato il 27esimo successo di fila sul cemento e ha conservato la propria imbattibilità nel 2013 su questa superficie (vittorie a Indian Wells, Montreal, Cincinnati, Us Open).

Da lunedì Nadal, che nei quarti aveva battuto Fabio Fognini, sarà in vetta al ranking Atp, anche in caso di eventuale sconfitta in finale con Novak Djokovic: l'attuale numero 1 del mondo e campione in carica proprio a Pechino, sarà costretto a cedere lo scettro dopo 101 settimane di dominio. La capitale cinese porta fortuna al maiorchino visto che proprio a Pechino, dove vinse la medaglia d'oro ai Giochi del 2008, divenne per la prima volta numero 1 del mondo il 18 agosto dello stesso anno. «Se me lo avessero detto a inizio anno non ci avrei creduto. Nemmeno i più ottimisti avrebbero pensato che le cose mi sarebbero andate così bene», ha commentato Nadal.