28 gennaio 2020
Aggiornato 02:00
Calcio | Inter

Moratti: «Gasperini? Non credo che resti»

Il presidente: non mi è piaciuto niente nella partita di ieri

MILANO - «Gasperini? Non credo che resti. La sua è una situazione difficile da tutti i punti di vista. Vedremo in giornata». Con queste parole il presidente dell'Inter Massimo Moratti mette, di fatto, la parola fine all'avventura di Gian Piero Gasperini sulla panchina dell'Inter, all'indomani della pesantissima sconfitta di Novara nell'anticipo della quarta giornata di campionato.

«Non mi è piaciuto niente della partita di ieri - prosegue Moratti entrando negli uffici milanesi della Saras -. Quando si perde 3-1 è difficile essere soddisfatti di qualcosa, ma non credo sia un problema di feeling coi giocatori. Alternative? Non ci ho ancora pensato».