19 gennaio 2020
Aggiornato 09:00
Eurolega Basketball

Final Four in forse per il Maccabi

Motivo della richiesta israeliana la concomitanza delle celebrazioni del Yom Hazikaron

TEL AVIV - Il Maccabi Tel Aviv ha chiesto all'Eurolega di anticipare gli orari della Final Four di basket dal 6 all'8 maggio a Barcellona. Motivo della richiesta israeliana la concomitanza delle celebrazioni del Yom Hazikaron, il giorno della memoria dei caduti in guerra e delle vittime del terrorismo, che si celebra ogni anno in quei giorni. Il Maccabi ha già fatto sapere che se le sue richieste non verranno accolte non parteciperà alla Final Four. In quel caso si dovrebbe procedere probabilmente a un sorteggio per designare un'altra squadra in sostituzione.

La legge israeliana vieta ogni pratica sportiva durante quella giornata. Le celebrazioni in Israele cominceranno domenica 8 maggio alle ore 20 israeliane, il che impedirebbe al Maccabi di giocare un'eventuale finale, sia per il primo sia per il terzo posto. «E' previsto di far giocare la finale alle 21 spagnole e la partita per il terzo posto alle 18 - ha detto la direttrice della comunicazione dell'Eurolega Kirsten Haack - Bisognerebbe anticipare la finale alle 16,30 ma questo evidentemente porrebbe un certo numero di problemi tra le emittenti tv e i nostri sponsor. Bisognerà consultare le differenti parti e i tre altri club per cercare di trovare una soluzione entro la fine della settimana».

Il Maccabi dovrebbe affrontare la vincente tra il Real Madrid e il Valencia (giovedì si giocherà la gara-5 dell'ultimo quarto di finale), mentre l'altra semifinale vedrà Siena opposta ai greci del Panathinaikos.