22 settembre 2020
Aggiornato 16:30
La classicissima di primavera

Milano-Sanremo: Lampre annuncia, Petacchi ci sarà

Il velocista spezzino, rimasto in dubbio fino a ieri per una forma di asma bronchiale, sarà domani al via

MILANO - C'è anche il nome di Alessandro Petacchi nella lista degli atleti iscritti dalla Lampre alla Milano-Sanremo, la classicissima di Primavera, primo grande appuntamento della stagione delle corse in linea di ciclismo. Rimasto in dubbio fino a ieri per una forma di asma bronchiale, il trentottenne velocista spezzino ha espresso al team «la forte volontà di prendere parte alla corsa».

SPERANZE DI VITTORIA - E, come spiega il direttore sportivo Maurizio Piovani, le speranze di vittoria della Lampre non saranno affidate solo a Petacchi: «Abbiamo la fortuna di annoverare in squadra la coppia Bole-Gavazzi, corridori in grado di superare brillantemente le asperità del finale di corsa, il valore aggiunto di un atleta in ottima forma come Scarponi, senza dimenticare la vivacità di Mori e di un Ulissi sempre più concreto. Fondamentale sarà infine l'apporto di esperienza di Hondo».