3 aprile 2020
Aggiornato 23:00
Calcio argentino

Maradona litiga ancora con Grondona

Il Presidente della Federcalcio argentina fa riferimenti alla droga. Il Pibe s'infuria: «Lo porto in Tribunale»

BUENOS AIRES - Diego Maradona ha intenzione di trascinare in tribunale Julio Grondona. Riferendosi ai problemi avuti in passato con alcol e droghe dall'ex ct della nazionale argentina, il presidente della Federcalcio, nel corso di una intervista a Fox Sports, ha parlato di «quello che tutto il mondo sa», lasciando intendere che Maradona si è tutt'altro che disintossicato.

Una allusione che ha fatto infuriare Maradona. «Me lo ha riferito Vero (Veronica Ojeda, la sua compagna)», ha detto il Pibe de Oro ai giornalisti. «Non ho però intenzione di rispondere a Grondona, ho già messo tutto in mano agli avvocati, stavolta dovrà rispondere lui a un giudice». Maradona ha quindi aggiunto: «Se tutto il mondo lo sa, lui non lo sapeva quando mi ha fatto firmare il contratto?». L'ex ct della Selecciòn ha quindi detto di essere rimasto lontano da alcol e droghe da almeno 6 anni. «Posso sottopormi a tutte le analisi», ha detto Maradona.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal