20 settembre 2019
Aggiornato 07:00

Piersilvio Berlusconi: mai frenato il mercato del Milan

Il figlio del presidente rossonero: «Gli hi detto grazie per Ibrahimovic»

MILANO - E' stato lo stesso presidente del Milan, nonché presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, a scegliere negli ultimi anni di mettere un freno alla «corsa folle del calciomercato» rossonero.
Lo spiega al settimanale Chi Piersilvio Berlusconi. «Non corrispondono al vero le voci sul fatto che mia sorella Marina e io avremmo frenato mio padre nella campagna acquisti», racconta Piersilvio. «Mia sorella non si sarebbe mai permessa di intervenire in questo campo perché è una grande passione di mio padre. E io trovo giusto che abbia dato segnali di equilibrio anche in un mondo spesso irrazionale come il calcio».

GRAZIE PRESIDENTE - Intanto però nell'ultima campagna acquisti il Milan ha acquistato l'attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic dal Barcellona e il fantasista brasiliano Robinho dal Manchester City. «Gli ho detto: 'Grazie presidente'. Lui era felice come mai per il Milan negli ultimi anni», racconta ancora Piersilvio Berlusconi.