7 luglio 2020
Aggiornato 11:30
Calciopoli

Presidente e Ad Bologna deferiti per contatti con Moggi

Nel mirino della procura federale anche Dg dell'Arezzo Ceravolo

ROMA - Deferiti i vertici del Bologna per aver avuto contatti con l'ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi. E' quanto deciso dalla procura federale della Figc nei confronti del presidente dei felsinei Francesca Menarini, del padre Renzo che ricopre la carica di amministratore delegato e del direttore generale dell'Arezzo Francesco Ceravolo «per aver avuto contatti con Luciano Moggi, soggetto inibito e comunque non autorizzato, al fine di raggiungere un accordo per il tesseramento di Ceravolo quale direttore sportivo del Bologna». Deferito anche il club emiliano per responsabilità diretta.