30 marzo 2020
Aggiornato 12:34
Coppa d'Africa

Uccisi tre componenti della nazionale del Togo

Sono un portiere, vice allenatore e l'addetto stampa

CABINDA - Tre componenti della nazionale di calcio del Togo sono morti in seguito all'agguato di ieri contro il pullman della squadra. Lo ha riferito il corrispondente dell'emittente televisiva France 24 in Togo, citando «fonti concordanti». Secondo il giornalista, le vittime sarebbero un portiere della squadra, l'allenatore in seconda e l'addetto stampa.

Intanto il Togo ha annunciato il suo ritiro dalla Coppa d'Africa. Lo ha anticipato la Bbc dal proprio sito. La competizione continentale africana prenderà il via domani in Angola. Ieri la nazionale togolese è stata vittima di un aggressione armata nell'enclave angolano di Cabinda. Nell'agguato dei ribelli indipendentisti della regione era già rimasto ucciso l'autista del pullman della nazionale e 9 persone sono state ferite. Il Togo è inserito nel Girone B nel torneo insieme a Costa d'Avorio, Burkina Faso e Ghana.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal