17 ottobre 2019
Aggiornato 22:30

Buffon: «Smetterò di giocare dopo l'addio alla nazionale»

«Cento presenze? Bella cifra, a L'Aquila volevo esserci»

ROMA - Gianluigi Buffon lascerà il calcio dopo l'addio alla nazionale. Il portiere della Juventus lo ha detto oggi alla vigilia della sua centesima presenza in azzurro. «Ho fatto di tutto per superare la febbre - ha detto Buffon, che domani giocherà titolare l'amichevole con l'Olanda - ma soprattutto perché volevo essere presente a L'Aquila. Cento è una bella cifra, anche se in fondo è un numero come un altro. In ogni caso per me la nazionale è molto importante, e determinerà anche la fine della mia carriera. Quando l'Italia non mi chiamerà più, sarò molto, molto vicino a smettere».