21 settembre 2019
Aggiornato 02:00

Pizarro: «Basta chiacchiere, non parliamo di scudetto»

«Non partire favoriti ci aiuterà, puntiamo ai primi quattro posti»

ROMA - Nella prossima stagione la Roma cercherà di chiudere il campionato nelle prime quattro posizioni, ma per non incorrere in una nuova annata deludente la squadra giallorossa dovrà pensare ai «fatti« e non alle «chiacchiere«.

Parola di David Pizarro, che oggi in conferenza stampa nel ritiro di Riscone di Brunico ha depennato la Roma dalla corsa allo scudetto. «Il fatto di non partire favoriti ci aiuterà, ci sarà meno pressione. Non dobbiamo chiacchierare», ha detto il centrocampista cileno, «dobbiamo fare. La piazza chiede i fatti.Se diciamo che questa è una Rosa da scudetto facciamo come l'anno scorso...».

Pizarro, ottimista sul rinnovo del suo contratto («da entrambe le parti c'è disponibilità«), ha definito «importante» la rosa giallorossa: «E' una squadra che può arrivare tra i primi quattro posti. La Champions? Ce lo auguriamo», ha affermato il regista sudamericano. Infine sul mercato del club capitolino. «Come parte del gruppo spero la squadra venga rinforzata, non indebolita con delle cessioni. Vogliamo essere tutti insieme per il riscatto», ha concluso Pizarro.