24 giugno 2017
Aggiornato 00:00
Cosmesi naturale

Dentifricio fatto in casa fai da te: come prepararlo in modo semplice e naturale

Valentina Spatola spiega a Diario Salute TV come preparare un dentifricio naturale all’argilla con pochi ed economici ingredienti

In questo video Valentina Spatola – insegnante di cosmesi naturale a Torino – ci insegna come preparare un dentifricio naturale. Occorrono pochi ingredienti, semplici e naturali: argilla verde, polvere di liquirizia, glicerina e oli essenziali.

Come preparare il dentifricio naturale
«Mettiamo in una ciotola in vetro dell’argilla verde, aggiungiamo un pizzico di liquirizia in polvere (la quantità può variare a vostro gusto). Mescoliamo bene il composto e aggiungiamo gli oli essenziali. Io ho selezionato il timo per le sue proprietà anticarie e disinfettanti. Ne aggiungeremo 4 gocce. La menta per le sue virtù rinfrescanti (10 gocce), la mirra per le sue proprietà benefiche nei confronti delle gengive (due gocce) e il rosmarino come rinforzante (4 gocce). Subito dopo mescoliamo bene», continua Valentina Spatola.

L’aggiunta della glicerina
«Dopodiché aggiungiamo la glicerina vegetale. Il dosaggio di glicerina dipenderà dal nostro gusto personale. Questa ha lo scopo di rendere il composto una pasta cremosa da stendere sullo spazzolino. Se non abbiamo in casa la glicerina possiamo sostituirla con il succo di aloe: renderà il nostro composto meno cremoso ma ugualmente semplice da applicare sui denti», conclude Spatola.