19 agosto 2018
Aggiornato 21:00

Noto chirurgo plastico provoca (erroneamente) la morte di una paziente e poi scappa

Un noto chirurgo, conosciuto in tutto il mondo con il nome di Dr Bumbum, ha provocato la morte di una sua paziente e poi è scappato

Un chirurgo plastico di nome Denis Furtado, particolarmente noto nel suo campo e conosciuto con l’appellativo di Dr Bumbum ha recentemente provocato la morte di una sua paziente. Nonostante sembra si sia trattato di un incidente, l’uomo è scappato da diverso tempo ed è ancora ricercato dalla polizia. Il medico era molto famoso anche nei social network: sul suo profilo di Instagram conta ben 650.000 follower.

Iniezioni mortali
Secondo le ultime ricostruzioni, il dottor Furtado aveva un appuntamento con una donna di nome Lilian Calixto. La paziente aveva chiesto al medico di fare alcune iniezioni per rassodare le natiche. L’intervento è stato eseguito nella sua casa di Rio de Janeiro ma qualcosa sembra essere andato storto durante la procedura. Per questo motivo il Dr Bumbum si è recato urgentemente presso l’ospedale più vicino, in attesa di cure mediche.

Corsa al pronto soccorso
Nonostante il trasporto al pronto soccorso sembra essere stato pressochè immediato, poche ore dopo l’intervento del personale sanitario Lilian è deceduta. E, probabilmente nello stesso momento, è anche scappato il dottor Furtado. Al momento non è stato possibile trovarlo e un giudice ha emesso un mandato di arresto nei suoi confronti. Inoltre, è stata arrestata la sua fidanzata perché sospettata di aver preso parte alla procedura.

Chi era la vittima
Lilian Calixto aveva 46 anni, era sposata, aveva due figli e lavorava nel settore bancario. Sabato sera aveva viaggiato fino a Cuiaba per poter sottoporsi al trattamento del dottor Furtado. La procedura prevede l’introduzione di un riempitivo per sollevare i glutei, descritto dal quotidiano della BBC come il nome di acrylic glass filler. Il decesso, invece, è avvenuto la domenica mattina presto presso l’ospedale Barra D'Or di Rio de Janeiro. Al momento, tuttavia, nessuno ancora conosce la causa esatta della sua morte.

Chi era il medico
Il dr Burman era divenuto famoso grazie ai social ma proponeva delle fin troppo semplici soluzioni per le sue potenziali pazienti. Dalla dieta low-carb alle iniezioni di filler. Il medico, popolare anche su Facebook, ha firmato molti dei suoi post con il suo soprannome e ha pubblicato diversi articoli con il titolo «Il dottor Bumbum insegna ...». Secondo Niveo Steffen, presidente della Brazilian Plastic Surgery Society, negli ultimi anni c’è stata una «crescente invasione di non specialisti. Non si possono eseguire interventi di chirurgia plastica all'interno di un appartamento. Molte persone vendono un sogno, una fantasia ai pazienti in modo non etico e le persone, indebolite, sono spesso attratte da prezzi bassi, senza considerare se le condizioni siano adeguate o meno», ha concluso Steffen ad AFP.