17 ottobre 2019
Aggiornato 02:30
Mode pericolose

Viks VapoRub nella vagina, la nuova pazza e pericolosa moda

Una nuova, pazza e pericolosa moda sta prendendo piede: usare l'unguento Vicks per combattere disturbi vaginali come candida, mughetto e altre infezioni. Ma i medici mettono in guardia da questo uso perché anziché curare si può peggiorare la situazione

Vicks VapoRub nella vagina, è pericoloso
Vicks VapoRub nella vagina, è pericoloso Shutterstock

ROMA – Dopo l’insana idea di mettersi un cetriolo nella vagina per detergere e deodorare, ecco arrivare un’altra pazza idea: mettere, sempre nella vagina, l’unguento balsamico Vicks VapoRub per combattere e curare infezioni come candida, mughetto o altri disturbi e, infine, donare anche un ‘aroma’ fresco e profumato. Ma, come spesso avviene quando si ricorre ai mezzi più improbabili per curare disturbi e malattie, il rischio è quello non solo di non guarire ma anche di peggiorare le cose. Ecco perché i medici e gli esperti sconsigliano vivamente di ricorrere a questo mezzo per curare o risolvere i problemi vaginali.

La vagina è sensibile
Se ancora non fosse chiaro, i medici ricordano che l’area genitale della vagina – specie al suo interno – è molto delicata. Anche il suo equilibrio è delicato e può essere sconvolto con poco. Figuriamoci dunque se ci si mette dentro qualcosa di ‘strano’. Se tuttavia si hanno dei problemi, prima di seguire qualche stramba moda che circola sul web è sempre fondamentale rivolgersi al proprio medico o ginecologo.

La moda del Vicks
A quanto pare, come spesso accade, la moda del Vicks nella vagina è nata su qualche Blog online in cui alcune consigliavano questo unguento per pulire la vagina e darle anche un profumo particolare – da usare anche in occasione di ‘incontri erotici’. Ma l’unguento che si usa in caso di malattie da raffreddamento, tosse e catarro o per liberare le vie respiratorie, con la vagina ha ben poco a che fare. Cosa che ha ricordato al tabloid britannico The Sun la ginecologa Vanessa Mackay del Royal College of Obstetricians and Gynecologists. «Usare il Vicks VapoRub da mettere nella vagina non solo può essere scomodo, ma ha anche il potenziale per causare danni e distruggere la flora naturale della vagina – ha sottolineato la dott.ssa Mackay – È solo un mito che debbano essere utilizzati dei prodotti per profumare o pulire la vagina. Il sapone delicato o una crema dolce da doccia e acqua è tutto ciò che serve per lavare a fondo l'esterno, davanti e dietro. E non c’è bisogno di lavare la propria vagina all’interno perché si auto-pulisce. Se si è preoccupate per un qualche odore, si deve contattare il proprio medico». Insomma, è meglio evitare il fai da te o imitare una qualche moda che non ha alcun fondamento, ma che può invece rivelarsi pericolosa per la propria salute.