24 ottobre 2020
Aggiornato 06:00
Pericolo salute a Capodanno

Notte di San Silvestro, le regole per «non fare il botto»

Lo slogan della Croce Rossa Italiana «A Capodanno festeggia senza di noi. Non fare il botto».

ROMA – La notte di San Silvestro è una notte di festa, o almeno così dovrebbe essere. Si passa insieme alla propria famiglia o agli amici, ma quello che è certo è che non si vorrebbe mai passare insieme ai soccorritori della Croce Rossa. Ecco tutti i consigli per evitare spiacevoli inconvenienti.

Più attenzione negli ultimi anni
A seguito di morti e feriti che si sono verificati negli anni precedenti, si prendono provvedimenti sempre più oculati al fine di non ripetere gli stessi errori. Il fenomeno è diffuso soprattutto tra adolescenti e giovani, ma non mancano anche i feriti tra le persone adulte. Ecco il motivo per cui è necessario adottare estrema cautela nel caso non si voglia «fare il botto».

A capodanno festeggia senza di noi
E’ questo l’inizio dello slogan lanciato dalla Croce Rossa Italiana che indica semplici regole da seguire per evitare inutili incidenti, gravi e non. Ecco gli 8 consigli da non dimenticare:

  1. Acquista sempre «botti» legali. Rivolgiti sempre a venditori autorizzati e segnala alle forze dell’ordine se trovi qualche prodotto che non rispetta tutti i crismi di sicurezza.
  2. Se trovi qualche botto inesploso lascialo dov’è. Può essere pericoloso toccare un botto inesploso per la strada, ancor di più se si tenta di riaccenderlo. Nel caso contatta le forze dell'ordine ai numeri gratuiti 112 o 113.
  3. Proteggi i tuoi animali. Si sa benissimo quanto cani e gatti siano terrorizzati dal rumore dei botti di Capodanno. Per evitare che si facciano male tienili lontani o al guinzaglio, ma mai da soli. La regola dei botti inesplosi vale anche per fido mentre lo porti a passeggio.
  4. Stai attendo se c’è vento. In caso di vento il pericolo aumenta. Infatti non si può controllare la direzione delle fiamme che possono spargersi causando incendi. Anche addosso a noi stessi.
  5. Non utilizzare mai i botti al chiusi. E’ pericolosissimo utilizzarli all’interno di una casa, garage o locali simili. Il rischio di incendio e incidenti è altissimo. Nel caso contattare i vigili del fuoco al 115.
  6. Tieni sempre i bambini lontani dai botti. Di qualsiasi cosa si tratti potrebbe essere colpito dal «botto» o da una scintilla, i bambini devono trovarsi sempre lontani.
  7. Evita armi e bottiglie. Può essere fatale l’uso di un arma sparato nel vuoto, così come una bottiglia lanciata dal balcone. Quest’ultima regola vale per qualsiasi altro oggetto
  8. Se il petardo non è esplodo non cercare di accenderlo nuovamente. Al contrario, coprilo con sabbia e acqua per evitare incidenti.

Infine, se nonostante tutto è necessario un intervento di urgenza chiama il numero gratuito 118 e fornisci quanti più dettagli possibili al fine di far arrivare al più presto personale di soccorso, medico o mezzi adeguati.