25 aprile 2024
Aggiornato 12:30
Campagna dopo il ramadan

A Dubai l'obesità si combatte a peso d'oro

«Your weight in gold» è il titolo della campagna per combattere l'obesità ideata a Dubai, dove la municipalità ha offerto ai vincitori del concorso per perdere peso premi «in oro», per un totale di 568mila euro circa

DUBAI - «Your weight in gold»: «Il tuo peso in oro», è il titolo della campagna per combattere l'obesità ideata a Dubai, dove la municipalità ha offerto ai vincitori del concorso per perdere peso premi «in oro», per un totale di 568mila euro circa.

Gli organizzatori della campagna hanno promesso un grammo d'oro per ogni chilo perso, con un minimo di due chili persi dal 16 agosto scorso, giorno della fine del ramadan. Ad aggiudicarsi il primo premio è stato un architetto siriano, Ahmad al-Sheikh, 27 anni, che ha ricevuto l'equivalente di 1.772 euro dopo avere perso 26 chili di troppo. Ahmad pesava infatti 146,7 chili all'inizio della gara ed è uno dei 2.648 vincitori sui quali sono piovuti in totale 16,82 chili d'oro ieri sera. Il secondo e terzo vincitore hanno perso rispettivamente 23 e 22 chilogrammi.

Nel corso del mese di digiuno musulmano, i fedeli non mangiano e non bevono dall'alba al tramonto, ma molti di loro si ingozzano nella notte. Sono numerosi i paesi del Golfo arabo che lottano per ridurre il tasso di obesità tra i loro abitanti.