12 dicembre 2019
Aggiornato 08:30

La coerenza premia Giorgia Meloni: «Cresciamo perché gli italiani apprezzano la nostra chiarezza»

La leader di Fratelli d'Italia commenta i sondaggi che vedono il suo partito oltre l'8,5%: «Faremo un'opposizione senza sconti per difendere famiglie e imprese»

La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni
La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni ANSA

ROMA - «Fratelli d'Italia continua a crescere perché gli italiani apprezzano la nostra coerenza e le nostre posizioni sempre chiare, spesso difficili ma sempre serie e credibili. Faremo un'opposizione senza sconti per difendere le famiglie e le imprese da questo governo abusivo e sciagurato». La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni commenta con Affaritaliani.it il sondaggio «Demos & Pi» che segnala un vero e proprio boom del suo partito oltre l'8,5%.

Meloni scavalca Salvini

Nel giudizio degli italiani Conte resta il primo leader per gradimento, con il 53% di giudizi positivi. Dietro di lui ora c’è Giorgia Meloni (43%) che scavalca Matteo Salvini (42%, perde lo 0,4%) ed è il leader di un partito con più consensi. In netto calo Zingaretti (-7%) che si attesta al 34%, seguito da vicino da Luigi Di Maio al 33%. Chiudono questa graduatoria Silvio Berlusconi (al 24%) e Matteo Renzi (22%).

La leader di FdI: «Governo tradisce famiglie»

«Famiglie tradite dal Governo rossogiallo. Conte, Di Maio e Renzi avevano promesso di volerle aiutare ma ora stanno immaginando di considerarle alla stregua di imprese, trasformando le famiglie in 'sostituti d'imposta' per colf, badanti e babysitter. Una folle idea che avrebbe un effetto devastante: scaricare sulle famiglie italiane una montagna di adempimenti burocratici e responsabilità civili e penali. Un incubo. Fratelli d'Italia dice no a questa ennesima stangata e ci batteremo in Parlamento per scongiurarla. La proposta di FdI è diametralmente opposta e prevede la deducibilità del lavoro domestico. Le famiglie vanno aiutate e sostenute, non massacrate».

Bandiere a lutto per poliziotti uccisi in banchetti Fdi

Bandiere listate a lutto nei banchetti di Fratelli d'Italia, che oggi e domani sono presenti in 200 piazze in tutta Italia per raccogliere le firme contro la legge Boldrini sullo Ius Soli. Dice Giorgia Meloni: «Anche con questo gesto simbolico vogliamo ricordare il sacrificio di Pierluigi e Matteo, i due agenti rimasti uccisi ieri a Trieste e vogliamo esprimere cordoglio e vicinanza alle famiglie e alla Polizia di Stato».