18 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Movimento 5 stelle

Raggi e i bimbi della materna scatenati sulle note dell'inno russo

La sindaca di Roma insieme all'assessore alla Scuola Laura Baldassarre, ha premiato i bambini della scuola Umberto I nell'ambito del progetto pilota 'Tutti al sicuro'. Durante la visita la prima cittadina si è unita alle danze dei piccoli scolari ballando e battendo le mani a ritmo

ROMA - La sindaca di Roma, Virginia raggi insieme all'assessore alla Scuola Laura Baldassarre, ha premiato i bambini della scuola Umberto I nell'ambito del progetto pilota 'Tutti al sicuro'. Durante la visita la prima cittadina si è unita alle danze dei piccoli scolari ballando e battendo le mani a ritmo.

Raggi ha detto: «Innanzitutto vi vorrei ringraziare per avermi fatto ballare. Non ci riuscivano da tempo e voi ci siete riusciti quindi grazie - ha detto Raggi rivolgendosi ai bambini -. La sindaca di Roma, che sarei io, è venuta a vedervi perché avete partecipato, insieme ai bambini di un'altra scuola, a un progetto pilota, che significa una cosa nuova, un 'gioco' sulla sicurezza. La sicurezza è importante perché può capitare a volte che succedono eventi che ci mettono in pericolo e noi, che siamo tanti nella scuola, quando accade qualcosa di pericoloso dobbiamo metterci in ordine e fare quello che dicono le maestre per andare verso i cartelli verdi, verso le zone di sicurezza. È importante fare giochi che vi insegnino cosa fare in momenti di pericolo. Talvolta ci troviamo davanti a eventi imprevedibili e l'unico modo è essere preparati: la prevenzione è il primo step che possiamo adottare, il comune ci tiene tantissimo che questo progetto prenda piede. Questa idea ha funzionato, grazie a tutti quelli che lo hanno costruito questo progetto».