20 gennaio 2020
Aggiornato 19:30
Turismo

Zaia: «A Venezia pugno di ferro e daspo per i turisti maleducati»

Questo quello che chiede il presidente della Regione Veneto dopo gli ultimi episodi di degrado e maleducazione da parte di alcuni turisti a Venezia. Secondo Zaia «bisogna fare in modo che se ti pizzico fare la pipì o qualcosa di peggio in una città che è patrimonio dell'umanità, ci teniamo il tuo nome e cognome e tu non ti avvicini più a Venezia».

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2016/08/20160823_video_15195994.mp4