18 dicembre 2018
Aggiornato 17:30

Porto di Genova, fermo tir dall'11 al 15 dicembre

Non c'è accordo e dopo una lunga discussione le associazioni che rappresentano le aziende dell'autotrasporto hanno proclamato il fermo

Container al porto di Genova
Container al porto di Genova (ANSA)

GENOVA - Dall'11 al 15 dicembre i tir non faranno servizio da e per il porto di Genova. Non c'è accordo e dopo una lunga discussione le associazioni che rappresentano le aziende dell'autotrasporto hanno proclamato il fermo.

FERMO DEI SERVIZI - «Pur apprezzando il lavoro svolto per la definizione dell'accordo di programma che deve regolare le attese dell'autotrasporto ai terminal e i conseguenti indennizzi, non essendosi verificate le condizioni per la firma le associazioni hanno deciso di dichiarare il fermo dei servizi», annunciano Cna, Confartigianato, Fai, Fiap e Trasportounito chiedendo intanto anche l'intervento del ministero dei Trasporti.

APPUNTAMENTO IL 6 - Gli autotrasportatori sono in agitazione dal 22 novembre per protestare contro i tempi di attesa sempre più lunghi per le operazioni di carico e scarico in porto, che solo nel 2018 sono costati 25 milioni. Per scongiurare il blocco, particolarmente pesante dopo il crollo di ponte Morandi e in vista del Natale, il presidente del porto Signorini ha convocato un altro incontro per il 6.