21 agosto 2019
Aggiornato 08:30
Appuntamenti

Eventi a Venezia, 5 cose da fare mercoledì 24 gennaio

Teatro, musica, gusto e molto altro. Ecco che cosa vi attende in città ed una piccola guida per non perdere gli appuntamenti migliori

Venezia, 5 cose da fare mercoledì 24 gennaio
Venezia, 5 cose da fare mercoledì 24 gennaio Shutterstock

VENEZIA – Spettacolo, vini, cinema e musica. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti più interessanti della serata veneziana.

A teatro
Al Teatro Toniolo, in scena «Io sono Teatro – Vincent Van Gogh, l'odore assordante del bianco». Le austere pareti di una stanza del manicomio di Saint Paul. Come può vivere un grande pittore in un luogo dove non c’è altro colore che il bianco? È il 1889 e l’unico desiderio di Vincent è uscire da quelle mura. Lo spettacolo di Khora teatro in coproduzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo è una sorta di thriller psicologico attorno al tema della creatività artistica e lascia lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Il testo vincitore del Premio Tondelli a Riccione Teatro 2005 per la «scrittura limpida, tesa, di rara immediatezza drammatica, capace di restituire il tormento dei personaggi con feroce immediatezza espressiva» firmato da Stefano Massini con la sua drammaturgia asciutta ma ricca di spunti poetici, offre considerevoli opportunità di riflessione sul rapporto tra le arti e sul ruolo dell’artista nella società contemporanea.

Fashion in Film Festival
In occasione dei dieci anni del Fashion in Film Festival di Londra, il Teatrino di Palazzo Grassi presenta due giornate di proiezioni aperte al pubblico e un workshop, riservato agli studenti, dedicato all'esplorazione delle relazioni tra moda, cinema e arte. Mercoledì 24 gennaio, alle 18.30 «The Enigma of Clothes» Proiezione di film realizzati dai primi registi della storia del cinema e da artisti come Hans Richter, Georges Méliès, Man Ray, Kenneth Anger, Christine Noll Brinckmann.

Vino e dintorni
Iniziano al Laguna Libre gli appuntamenti dedicati al Vino, alla sua storia e alla sua degustazione; per iniziare... Viaggio guidato alla scoperta delle malvasie istriane con Roberto Terpin. Degustazione di 4 Malvasie accompagnate da due tapas preparate dal nostro chef. Info e prenotazioni: 041 2440031.

Musica live
L'Osteria da Filo, ospiterà Marco Pacassoni 4et. Il progetto che vanta concerti in Italia e all’estero (Casa del Jazz, Fano Jazz Festival, Beatonto Jazz Festival, Piacenza Jazz Festival, Montemarciano Jazz Festival, Sant’Elpidio Jazz Festival, Festival Verdi di Parma, Novellara Jazz Festival e tanti altri come Estival Jazz di Lugano, Adams Percussions Festival in Olanda…) presenta il nuovo album Grazie dopo il successo di Happiness che ha riscosso moltissimi consensi di critica in Italia e all’estero (selezionato dal giornalista americano Brent Black come uno tra i dischi più belli del 2015 in America) rimanendo tutt’ora in classifica di vendite su Itunes (dopo esser stato nelle prime posizioni per molti mesi ora viaggia al 30mo posto…)

Giorno della memoria
Nell’ambito delle attività per il giorno della memoria mercoledì 24 gennaio alle 15.30 il Museo Ebraico di Venezia propone un interessante incontro dedicato al ritrovato testamento Giuseppe Jona figura centrale nella storia della Comunità ebraica veneziana durante il periodo fascista. Intervengono: Maria Volpato, Federica Ruspio e Nadia Piazza.