Italia | Partiti

Grasso candidato a Roma e Palermo, mistero sulla Boldrini

Il candidato premier di Leu: «Siamo ancora in fase di definizione delle liste, non vorrei dare notizie che potrebbero essere smentite o cambiate»

ROMA - «Ho in progetto di candidarmi sul plurinominale a Roma e a Palermo. Sul maggioritario vedremo». Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso, candidato premier di Liberi e Uguali, a Torino per l'inizio della campagna elettorale in Piemonte. Sulla candidatura della presidente della camera, Laura Boldrini, «siamo ancora in fase di definizione delle liste, non vorrei dare notizie che potrebbero essere smentite o cambiate. Stiamo per depositarle», osserva il presidente del Senato.

Il problema del consenso
Sulle candidature di molti leader di alcuni partiti di competere in collegi elettorali più difficili, «il problema non è trovare i collegi sicuri, ma ottenere il consenso degli elettori», sottolinea Grasso