27 maggio 2019
Aggiornato 04:30
Cantiere centrodestra

Berlusconi «esclude categoricamente» ruoli politici per Maroni e punta al 45%

Il cavaliere a Radio Capital: «Sono intimamente e assolutamente convinto che il centrodestra possa vincere le elezioni»

ROMA - «Sono intimamente e assolutamente convinto che il centrodestra possa vincere le elezioni. Tutti i sondaggi rafforzano questa mia convinzione». Lo ha detto Silvio Berlusconi a Circo Massimo su Radio Capital. «Il centrodestra è in crescita continua, stiamo ormai raggiungendo quota 40 per cento - aggiungo il leader di Forza Italia - che dovrebbe garantirci la maggioranza assoluta in Parlamento io però punto più in alto del 40%, mancano due mesi alle elezioni e ricordo che nel 2013, quando tornai a fare campagna elettorale, in 23 giorni aumentai i punti del mio partito di 10 punti, quindi credo che anche questa volta ci siano margini di ulteriore crescita». A Massimo Giannini che gli chiede se punti al 50 per cento dei consensi Berlusconi risponde: «non al 50 ma almeno a un 45 per cento globale della coalizione».

Nessun ruolo politico a Maroni
«Lo escludo nella maniera più assoluta: se ha questi motivi personali, queste ragioni familiari che lo hanno spinto a scegliere di non candidarsi nella sua regione è assolutamente impensabile che si possano ipotizzare per lui dei ruoli politici e tantomeno nel governo futuro», ha detto Berlusconi sul futuro di Roberto Maroni in politica.