28 settembre 2022
Aggiornato 21:30
Appuntamenti

Eventi a Firenze, ecco cosa fare venerdì 29 dicembre

Musical, concerti, spettacoli e cultura. Ecco cosa vi attende in ccittà e come fare per non perdere gli appuntamenti più interessanti

Firenze, ecco cosa fare venerdì 29 dicembre
Firenze, ecco cosa fare venerdì 29 dicembre Foto: Shutterstock

FIRENZE – Da un classico del musical tutto italiano, ai concerti nei locali; Dai party poliedrici, ai libri. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti migliori e godersi la serata.

Musical
Al Teatro Verdi, in scena Grease. 20 anni e non sentirli, per la nuova edizione tutta nuova, luminosissima, a tratti abbagliante del musical Grease. Una festa travolgente che dal 1997 accende i teatri italiani. Un fenomeno che si conferma a ogni replica più di 1.600, per oltre 1 milione 700 mila spettatori di questo spettacolo cult, che ha dato il via alla musical-mania, trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume pop. Nella stagione 2017-2018 il tour è partito il 6 ottobre al Teatro della Luna a Milano e toccherà le principali città italiane come Roma, Bologna, Torino, Padova, Genova e tante altre, con tante novità. Per questa edizione speciale è Guglielmo Scilla ad interpretare il protagonista del musical Danny Zuko, il leader dei T-Birds. Conosciuto sul web anche come Willwoosh, dal successo della rete Guglielmo Scilla ha collezionato anche importanti esperienze in TV come la partecipazione a Pechino Express, insieme ad Alice Venturi con la coppia degli #Amici.

Musica live
A Le Murate Caffè Letterario, il live dei «Surface». La band è il risultato dell'incontro artistico musicale tra Christopher Martinuzzi (voce/tastiere/clarinetto) e Veronica Chincoli (basso/voce). La band ha sempre composto brani originali nel tentativo di esprimere la propria personalità attraverso la propria musica, le cui sonorità Indie-rock sono fortemente legate al mondo anglosassone, date anche le origini inglesi del cantante. Youniverse (or the Hidden Worlds Within) è l'album di debutto e il risultato di un lungo lavoro sui brani che lo compongono ed uscirà nel gennaio 2018.

Party
Al Combo Social Club, «Pazzia: un evento fatto a pezzi». Torna in pista al Combo Social Club l'evento più pazzo della stagione, un tripudio di musica e divertimento, per chi sa dare il meglio di sè senza alcuna discriminazione musicale. Vedrete il palco apparecchiato con una mega consolle e ben 4 dj, ognuno specializzato nel suo genere, pronti a farvi ballare a rotazione mescolandosi l'un l'altro a ripetizione sotto la guida vocale di Giampyxx. Continua la rotazione sul palco alla ricerca dell'idolo della serata: Van Bombacci (dance 90), Hermes (latino), Seccio (reggae / dancehall), Giampa (trash). Start ore 23.

Libri
Alla Marabuk Libreria, la presentazione del libro «Lupus in fabula». Fra tutti i generi narrativi l'universo fiabesco è quello che più affonda le radici nella psiche individuale e collettiva, nella complessità delle vicende vissute in differenti tempi e culture, nelle credenze, nei gesti, nei riti da sempre presenti sulle scene dell'esistenza umana. Il volume guida nella geografia di questo immaginario invitandoci a mostrare ai bambini (poi adolescenti, poi adulti) quello che l'educazione contemporanea tende ad attenuare, se non a nascondere, ovvero la dimensione tragica della vita, con la quale pur sono in contatto fin dalla più tenera età. Accade così che, pur vivendola, non sanno raccontarla attraverso parole che li aiutino a gestire e bonificare le percezioni e le emozioni più perturbanti. Gli stessi conflitti familiari rischiano di non essere elaborati, con conseguenze spesso patologiche che si manifestano già nell'adolescenza. Le fiabe tradizionali sono le storie dei conflitti che minacciano l'esistenza dei giovani protagonisti, dei rischi e delle prove che devono affrontare, della via che possono trovare per uscire da difficoltà apparentemente insormontabili, a patto che si usi il potere salvifico della parola, si ascoltino coloro che si incontrano lungo il proprio cammino e che si chieda loro aiuto. Dalle fiabe più classiche, come «Giovannin senza paura», pericolosamente incapace di ascoltare la voce dell'inconscio, o «Tontonio», uno scriteriato che riceve doni preziosi ma li perde per l'incapacità di comprendere le parole del donatore, passando a storie più contemporanee come «Jeeg Robot», eroe alchemico e stralunato, «Lupus in fabula» rivela che la fiaba, come il mito, continua a vivere e a rivelarci, con i suoi simboli e le sue metafore, nuovi dettagli della parte più affascinante e segreta della nostra identità. Saranno presenti le autrici.