2 dicembre 2020
Aggiornato 19:30
Appuntamenti

Eventi a Firenze, 6 cose da fare giovedì 9 novembre

Dal grande concerto, allo spettacolo teatrale, dai nuovi lavori discografici alle visite culturali. Ecco tutto quello che vi attende per questo giovedì sera fiorentino

FIRENZE – Dai grandi nomi della musica e del teatro italiani, fino alle commedie passando per gli appuntamenti culturali. Ecco qualche consiglio per godersi il giovedì sera in città.

Edoardo Bennato a Firenze
Al Teatro Verdi, finalmente il ritorno a teatro, in tutta Italia, di una delle voci rock più amate. Edoardo Bennato ha deciso di riportare sul palco indoor la sua grinta, la sua poesia, la sua intelligenza, per oltre due ore di canzoni e di grande interazione con il pubblico. Torna il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, fatto di buoni e cattivi, sbeffeggiando i potenti e inneggiando alla forza umana del popolo, passando per il più classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone, l’amore. In scaletta brani epici tratti dai concept-album «Burattino senza fili» (che quest’anno festeggia i 40 anni), «Sono solo canzonette», «Abbi dubbi», «Le ragazze fanno grandi sogni», «La fantastica storia del Pifferaio magico», fino all’ultimo lavoro, «Pronti a Salpare», album di ottobre 2016, ricchissimo di contenuti, in cui Bennato fotografa con la sua caratteristica ironica politica, famiglia, figli, future, senza mai dimenticare le proprie radici. Per informazioni: www.bitconcerti.it.

Neri Marcorè a Teatro
Il mondo della solidarietà sarà al centro della serata speciale al Teatro della Pergola, «Quella storia sono io»: uno spettacolo presentato da Filippo Timi e Neri Marcorè. Saranno raccontate le attività di alcune delle associazioni che si occupano di volontariato e beneficenza sostenute da Fondazione CR Firenze: storie di speranza portate in scena dagli allievi della Scuola per attori «Orazio Costa» promossa dal Teatro della Toscana. La serata sarà l'occasione per sensibilizzare i giovani alla cultura del volontariato e per presentare un bando della Fondazione, dedicato espressamente ai temi della diversità e della violenza sulle donne. Ingresso libero solo su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni: 055 2340742, info25anni@fcrf.it, www.fondazionecrfirenze.it.

Spettacolo
Al Teatro di Rifredi torna un intramontabile capolavoro di visual theatre messo in scena dal maestro per eccellenza di questa arte, l’italo danese Paolo Nani con «Lalettera» che, ispirandosi a «Esercizi di stile» di Queneau, riesce a dar vita a 15 mini storie tutte contenenti la medesima trama (l’accidentata scrittura di una lettera). Per informazioni: www.teatrodirifredi.it.

Commedia
Al Teatro Fabbricone, scritto da Spiro Scimone, lo spettacolo «Amore» che vede in scena quattro personaggi: una coppia di vecchietti (lo stesso Spiro Scimone e Giulia Weber, una novità perché, anche se l’elemento femminile è sempre centrale in tutti i lavori precedenti, questa è la prima volta che si vede in scena un’attrice) che, tra pannoloni da cambiare, creme da spalmare e dentiere da lavare, con ironia e amari motivi comici, si accudiscono ancora teneramente, dopo anni di convivenza; e una coppia omosessuale, il comandante (Francesco Sframeli) e il pompiere (Gianluca Cesale) che, dopo decenni di amore clandestino, di incontri segreti e mai soddisfacenti, si sono stancati di nascondersi e allora si baciano, si abbracciano, fino a giungere insieme sulla soglia del silenzio. Quattro figure che non hanno nome e si muovono tra le tombe di un cimitero, in un tempo sospeso dove la vecchiaia è una condizione rovesciata della vita, dove tutto si fa ricordo e la partita si gioca tra le occasioni mancate e l’estrema possibilità di soddisfare il proprio desiderio. «Queste due coppie sono vicine alla morte, ma con leggerezza infantile parlano di quello che hanno provato da giovani e di ciò che forse non è ancora perduto – spiega Spiro Scimone». Per informazioni: 0574 608501, 0574/24782, 347 1122817.

Musica
All'Ibs Bookshop (via de' Cerretani 16/R), i Parking Lots presentano dal vivo il nuovo disco «Parking Wizards». I Parking Lots sono una band indie rock fiorentina composta da Antonio De Sortis, Alessio Pangos, Alberto Mariotti (ex Samuel Katarro, King of the Opera) e Francesco Borselli. Il 9 novembre, alle 18, i Parking Lots presentano il nuovo disco in uno show case acustico, durante il quale eseguiranno dal vivo alcuni dei nuovi brani e racconteranno la genesi del disco.

Il cimitero degli inglesi
Giovedi 9 novembre, visita Guidata al Cimitero degli inglesi. Anche se ormai è conosciuto con la sua attuale denominazione, al suo interno vi riposano ben 1409 tra pittori, scultori, poeti e filosofi di 16 nazioni diverse. Il nucleo più folto è quello inglese, seguono gli svizzeri, quindi i nordamericani, gli italiani e in ultimo i russi. L'atmosfera del luogo è sospesa e sublime. Ritrovo alle 15 davanti all’ingresso. Prenotazione obbligatoria scrivendo a: ilfilodiarianna,guida@gmail.com.