15 ottobre 2019
Aggiornato 23:30
Eventi

Genova, gli appuntamenti a cui non mancare mercoledì 4 ottobre

La grande musica a teatro ma anche interessanti performance live nei locali e molto altro. Ecco tutto quello che vi attende in città e a cui non potete mancare

GENOVA – La musica è protagonista della serata di questo mercoledì 4 ottobre. Ma non mancheranno appuntamenti in cui anche il gusto farà la sua parte. Ecco i nostri consigli.

Grandi musicisti
Gustosa anteprima della stagione 17/18 alle 21.30, Incadenza (associazione culturale nata per promuovere arte e cultura a Genova) porta sul palco del Teatro BLoser (in piazza Marsala 6) il progetto di uno dei bassisti più influenti e originali degli anni Ottanta, Mike Watt. Già parte degli storici Minutemen, FireHose e moltissimi altri gruppi (tra i quali gli Stooges di Iggy Pop), nella formazione «Il sogno del Marinaio» Mike Watt è accompagnato da due tra i più talentuosi musicisti italiani Paolo Mongardi (ZEUS!/Fuzz Orchestra) e Stefano Pilia (In Zaire / MassimoVolume / Afterhours / Rokia Traoré Malian). Il progetto, che nasce da un’idea di Stefano Pilia nel 2009, prende le mosse e ruota attorno allo stile unico e inimitabile di Mike Watt, un ibrido di jazz-funk-punk che lo ha reso una delle figure chiave e più importanti della scena hardcore statunitense. Da questo suono originale nascono le improvvisazioni del trio, poi tramutate in canzoni grazie all’abilità dei musicisti e al sempre maggiore affiatamento della band che li ha portati a dare vita a due album La Busta Gialla e Canto secondo. Per prepararsi al meglio all’esibizione dal vivo ci saranno l’introduzione e le divagazioni sulla storia musicale di Mike Watt a cura del Pod-Ista, un programma di divulgazione musicale che da cinque anni va in onda su Radio Gazzarra ed è condotto da tre fantomatic dj: xcape, slave e cface. Dalla metà di ottobre la stagione del BLoser avrà il suo inizio ufficiale con tanti nuovi protagonisti pronti a calcare per la prima volta il palco extra small di piazza Marsala ma anche alcuni ritorni attesi di chi abita costantemente il nostro spazio per una stagione da vivere insieme a noi con storie di musica, teatro, cabaret. Per info: biglietto 10 euro + tessera Incadenza 2 euro. Teatrobloser@beautifulloser.it, 335 6899169. Prevendite su Happyticket e Genova teatro.

Musica classica
Alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, alle 17.30, si svolge il terzo concerto dei quattro del ciclo «Antico e Moderno». Protagonisti di questo appuntamento i clarinettisti Corrado Orlando e Danilo Zauli. L'evento rientra nella stagione 2017-2018 della Gog-Giovine Orchestra Genovese. «Antico e Moderno» è un ciclo di quattro concerti cameristici, organizzati dalla Gog in collaborazione con la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, con un confronto tra opere dell’epoca antica, classica, moderna e contemporanea precedute da una breve presentazione delle caratteristiche tecniche e di repertorio degli strumenti coinvolti nei singoli programmi. Il programma dedicato al clarinetto propone un repertorio che spazia da Anton Stadler, a Gaetano Donizetti, Igor Stravinsky, Olivier Messiaen, Heinrich Sutermeister, Edison Denisov, Raffaele Bellafronte e Matteo Segafreddo. La partecipazione agli incontri è inclusa nel biglietto di ingresso al museo con la riduzione a 3 euro.

Musica e gusto
Mercoledì 4 ottobre dalle 19 riparte il Kitchen in via San Donato, uno dei locali storici più versatili ed amati del centro storico genovese. Musica dal vivo, hamburgheria, ristorante al piano mezzato del «Velluto Blu», ma anche birreria con la «Tana dei Lupi». E poi spazio alla musica dal vivo e la programmazione parte subito da mercoledì 4 ottobre con il live di Bobby Soul ed i Blind Bonobos.

Live da Londra
I live della Taverna Zaccaria, di Vico S. Cosimo 3 vi aspettano dalle 21.30 a cominnciare dal live di un duo strepitoso da Londra: JF e Lail in tour mondiale.