24 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Solidarietà

«Corri la vita», in 30.000 di corsa contro il cancro

Sono arrivati in piazza Vittorio Veneto da ogni parte della Toscana ma anche d’Italia, per prendere parte alla più importante manifestazione per la lotta al tumore al seno del nostro Paese, che quest’anno ha raccolto, ad oggi, più di 500.000 euro.

Corri la Vita, l’onda blu dei 30 mila a Firenze
Corri la Vita, l’onda blu dei 30 mila a Firenze ANSA

FIRENZE - Risultati sempre più entusiasmanti nella lotta al tumore al seno con la grande corsa podistica di solidarietà «Corri la vita» che ha superato i 500.000 euro di raccolta fondi e ha avuto oltre 30.100 iscritti alla sua 15/a edizione stamani a Firenze. «Corri la vita» in 15 anni ha visto donati oltre 5 milioni di euro per la cura e la riabilitazione di donne con tumore al seno.

RINGRAZIAMENTI - «Il ringraziamento più grande per questo risultato eccezionale va a tutti i partecipanti e alla grande volontà di essere con noi ancora una volta, superando i problemi causati dal maltempo e adeguandosi con entusiasmo alla nuova location alle Cascine», ha detto Bona Frescobaldi Presidente dell'Associazione Corri la Vita.

OSPITI - Questa edizione ha avuto momenti di grande spettacolo con lo starter d'eccezione l'olimpionico Niccolò Campriani, la madrina Mara Venier, altri ospiti come Stefano Pioli, Dario Nardella, Street Clerks. Primi classificati Tiziana Gianotti e Massimo Mei.