6 giugno 2020
Aggiornato 23:30
rapine

Sul bus senza biglietto e il borsone carico di refurtiva: arrestato ladro

Pensava di farla franca, ma è stato prima scoperto dal controllore del mezzo e poi bloccato dai militari che hanno rinvenuto la refurtiva

GENOVA - Probabilmente, se non fosse salito sul bus, sarebbe anche riuscito a farla franca, invece è stato arrestato. Il ladro in questione, dopo aver commesso un furto, è salito a bordo di un mezzo pubblico, nei pressi di via Struppa, ma è stato scoperto viaggiare senza biglietto dal controllore.

Non paga il bus: scoperto ladro
Tra i due è scaturito un diverbio verbale: il giovane 22enne ha insultato il controllore e questo ha chiamato i carabinieri. I militari sono prontamente intervenuti e, dopo una breve colluttazione, hanno bloccato il ragazzo, di origini marocchine, rinvenendo, inoltre, il borsone pieno di pezzi di argenteria di cui lui non è riuscito a spiegare la provenienza: a quel punto è scattato l’arresto per ricettazione e resistenza.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal