17 ottobre 2019
Aggiornato 22:30
genova torna al voto

Elezioni Genova 2017, si va al ballottaggio tra Bucci e Crivello

Genova tornerà a votare domenica 25 giugno per eleggere il nuovo sindaco della città tra Marco Bucci del centrodestra e Gianni Crivello del centrosinistra. Sconfitta per il Movimento Cinque Stelle

GENOVA - SI tornerà a votare nella città di Genova: i candidati Marco Bucci e Gianni Crivello andranno, infatti, al ballottaggio domenica 25 giugno, il primo in netto vantaggio sul secondo. La sfida sarà tra centrodestra e centrosinistra. Se c’è, infatti, un dato sicuro di queste amministrative 2017 è che i cittadini hanno escluso completamente il Movimento Cinque Stelle dai giochi. Un dato politico significativo alla luce del fatto che ci troviamo nella città di Beppe Grillo.

Buona partenza del centrodestra
I candidati avranno ora due settimane di tempo per convincere i genovesi indecisi. Allo spoglio delle schede Marco Bucci ha ottenuto il 38,70% delle preferenze, contro il 33,43% di Gianni Crivello. Per il primo si tratta di un risultato storico: Marco Bucci, centrodestra, guarda già al futuro ed è sicuro che il suo progetto si porterà a casa il risultato. Più cauto, invece, Crivello: «Non è che qualcuno possa pensare di avere la vittoria in tasca per qualche migliaio di voti in più». Anche il centrosinistra è, comunque, convinto di vincere.

Bassa affluenza
Molto bassa, invece, l’affluenza alle urne: meno di un genovese su due fra gli aventi diritto è andato a votare. Il dato si è fermato al 48%, uno dei più bassi in assoluto per il capoluogo ligure. Al ballottaggio andranno anche i Comuni di Chiavari e La Spezia, che vedono il centrosinistra in forte difficoltà. La Spezia vedrà Peracchini contro Manfredini, sarà la sfida di domenica prossima. A Chiavari , invece, lo scontro finale è tra il sindaco uscente Levaggi centrodestra e la lista civica di Di Capua.