19 ottobre 2019
Aggiornato 17:30
In mattinata attacco dell'ex sindaco

Zingaretti risponde a Marino: Noi inauguriamo cantieri

Intanto Zingaretti visita due scuole con «cantieri green»: l'investimento di 689 mila euro della Regione Lazio è servito per efficientare la scuola media statale Giuseppe Bagnera - Einstein in via Gherardi a Roma, mentre 530 mila euro l'investimento per gli interventi all'asilo 'Morgana la Rana' in viale dei Colli Portuensi

ROMA - Se da una parte l'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, punta il dito contro Matteo Renzi e Regione, dall'altra Nicola Zingaretti continua la sua visita nelle scuole del Lazio. Mattinata di sopralluoghi per il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, che questa mattina ha visitato a Roma due scuole dove sono stati effettuati lavori di efficientamento energetico. «Credo che a Roma quello che occorre in questo momento sia fare le cose come stiamo facendo con i presidenti di municipio inaugurando cantieri e annunciandone altri perché una delle notizie che porto ai presidenti di municipio che sto incontrando per aprire cantieri è che ci sono altre decine di milioni in arrivo per Roma dalla programmazione europea e da fondi regionali per realizzare opere pubbliche», afferma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, a margine di un evento in merito alle critiche al Pd dell'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino. «Io penso che i cittadini a noi ora chiedano questo».

Gli interventi
Nel dettaglio l'investimento di 689 mila euro della Regione Lazio è servito per efficientare la scuola media statale Giuseppe Bagnera - Einstein in via Gherardi a Roma, mentre 530 mila euro l'investimento per gli interventi all'asilo 'Morgana la Rana' in viale dei Colli Portuensi. In particolare i lavori alla scuola hanno previsto l'installazione di un impianto a pannelli fotovoltaici sul terrazzo dell'edificio necessario al fabbisogno dell'energia elettrica. È stato inoltre impermeabilizzato il pavimento del terrazzo per evitare le infiltrazioni d'acqua e sono stati sostituiti i vecchi infissi con dei nuovi a norma per mantenere il più possibile il calore all'interno della struttura.

Il risparmio
Gli interventi realizzati consentiranno un risparmio annuo per l'amministrazione comunale di circa 65 mila euro e una riduzione di 8660 kg di CO2 emessa nell'atmosfera. Impianto fotovoltaico per coprire il consumo di energia elettrica annua anche per l'asilo. La copertura è stata isolata termicamente e sono stati sostituiti gli infissi interni. I lavori hanno previsto infine la sostituzione della vecchia caldaia con l'installazione di valvole termostatiche e si prevede il ripristino dell'impianto solare termico esistente attualmente dismesso. I lavori realizzati consentiranno un risparmio per le casse pubbliche di circa 47 mila euro l'anno e una riduzione di 6338 kg di CO2 emessa. Quelli alla scuola media e all'asilo rientrano tra i 155 interventi  finanziati sul territorio regionale, 19 a Roma Capitale.