26 giugno 2019
Aggiornato 12:00
l'impresa che mancava

Roma, ecco City Toilet. Il business vincente ai tempi del Giubileo

A Roma i bagni pubblici sono quasi un miraggio. Trovarli in condizioni igieniche decenti poi è un'utopia. Ecco allora che qualcuno, nell'anno del Giubileo della Misericordia, ha avuto l'idea giusta al momento giusto

ROMA - Un ottimo business ai tempi del Giubileo. L'idea vincente è quella di mettere a disposizione di turisti, pellegrini e cittadini bagni privati che assicurano pulizia e igiene al modico costo di un euro a ingresso, vicino al Colosseo a San Pietro o al Pantheon. Possibile che nessuno ci abbia pensato prima?

Cos'è City Toilet
A Roma i bagni pubblici sono quasi un miraggio. Trovarli in condizioni igieniche decenti poi è un'utopia. Ecco allora che qualcuno, nell'anno del Giubileo della Misericordia, ha avuto un'idea semplicemente rivoluzionaria. City Toilet ha aperto l'8 dicembre ed è un'attività privata che mette a disposizione di turisti, pellegrini e cittadini bagni perfettamente puliti e igienizzati tutti i giorni. A Roma è il business vincente che mancava.

Previste altre sei aperture entro il 2016
Al momento ce n'è solo uno nei pressi di San Pietro, in zona Borgo Pio. Ma il progetto è quello di aprirne almeno altri sei entro l'anno in luoghi altrettanto strategici, vicino il Pantheon o il Colosseo. In effetti, non solo i turisti ma anche i cittadini romani lamentavano da tempo l'assenza di un'adeguato servizio di bagni pubblici: a quanti di voi sarà capitato di dover effettuare una consumazione al bar soltanto per poter utilizzare il wc? Ecco risolto il problema: la risposta da oggi sarà City Toilet. Chapeau.