22 febbraio 2020
Aggiornato 20:00
aumentano i controlli

Blitz antiabusivismo in centro a Roma, sanzionati 20 ambulanti

Il bilancio della mattinata è di una denuncia a piede libero per introduzione nello Stato di prodotti recanti segni falsi e di 20 ambulanti illegali sanzionati

ROMA - I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno portato a termine un'operazione antiabusivismo lungo le vie dello shopping: da via del Corso a piazza del Popolo, a piazza di Spagna, i militari hanno impiegato numerose pattuglie in abiti civili e in divisa a contrasto dei venditori ambulanti abusivi.

Denuncie, sanzioni e sequestri
Il bilancio è di una denuncia a piede libero per introduzione nello Stato di prodotti recanti segni falsi e di 20 ambulanti illegali sanzionati. La denuncia è scattata nei confronti di un cittadino della Mauritania di 29 anni - nella Capitale senza fissa dimora - sorpreso dagli uomini dell'Arma in via del Lavatore dove aveva allestito la sua bancarella di borse da donna delle griffe più in voga, risultate contraffatte.

La merce contraffatta
Ingente la quantità di refurtiva sequestrata dai Carabinieri nel corso delle attività: centinaia di pezzi tra aste per "selfie", power bank, auricolari, borsette con marchi contraffatti, sciarpe, giocattoli, palline di gomma colorate, elicotterini volanti, ombrelli, pistole per le bolle di sapone e fiori. Prosegue così la lotta al decoro e alla legalità durante l'anno giubilare voluta dal commissario capitolino, Francesco Paolo Tronca. (Fonte Askanews)