18 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Rimesso in libertà con obbligo di firma 2 volte a settimana

Casalotti: 40enne arrestato per spaccio, aveva un armadio-serra in casa

Durante un controllo i Carabinieri gli hanno scoperto addosso qualche grammo di cocaina: a casa, un 40enne incensurato, aveva 300 grammi di marijuana e una serra in un armadio

ROMA – L'accusa è di produzione e detenzione di marijuana. Finisce nei guai un 40enne romano, che, però, aveva trovato un sistema di produzione «alternativo» di cannabis. I Carabinieri della Stazione di Casalotti hanno, infatti, scoperto che l'uomo coltivava «erba» in casa, in un armadio.

Cocaina e marijuana
Durante un controllo stradale, il 40nne incensurato era stato trovato in possesso di una modesta quantità di cocaina. L'uomo era già nel mirino dell'Arma in quanto sospettato di spacciare sostanze stupefacenti. Una volta trovata la droga addosso all'uomo, gli uomini del 112 hanno pensato di estendere il controllo anche all'abitazione dell'uomo a Casalotti.

L'armadio-serra
In camera da letto, i Carabinieri hanno rinvenuto circa 300 grammi di marijuana e due di hashish già suddivisi in diversi barattoli. In casa sono stati trovati anche una bilancia e tutto il materiale necessario al confezionamento della sostanza. La scoperta più originale dell'ispezione è stata sicuramente quella di un armadio: un'anta dello stesso era adibita a vera e propria serra, con tanto di lampada alogena e ventola, mentre l'altra anta ospitava quattro rami di marijuana messi ad essiccare. L'uomo è stato giudicato con rito direttissimo e rimesso in libertà con l'obbligo di firma due volte a settimana.