20 ottobre 2019
Aggiornato 07:30
L'attore romano contro il degrado della città

Verdone: «Roma in decomposizione, bravo Gassman»

In un'intervista rilasciata al settimanale Oggi, l'attore romano Carlo Verdone plaude all'iniziativa lanciata da Alessandro Gassman #Romasonoio: «E' ora che il Comune faccia la sua parte»

ROMA (askanews) - «Roma è una città in decomposizione. L'iniziativa di Alessandro Gassmann è un giusto grido d'allarme e spero che serva a scuotere le istituzioni: è un bene che i cittadini facciano la loro parte, che rinasca un minimo di educazione civica, di dignità, ed è anche un buon esempio per i giovani».

I cittadini di Roma si adagiano sul degrado
Lo ha detto l'attore e regista Carlo Verdone al settimanale Oggi, che nel suo numero in edicola da domani (anche su www.ogg.it) dice la sua sulla proposta di «smettere di lamentarsi e scendere a pulire la città». «I cittadini di Roma hanno la colpa di essersi adagiati su questa situazione di incuria e spesso non si comportano bene», ha affermato Verdone aggiungendo che «è ora che il Comune faccia la sua parte».

Le multe per chi sporca
«È ora che vengano ripristinate le multe per chi sporca, che venga fatta periodicamente la manutenzione delle strade e del verde, che la corruzione di chi dovrebbe amministrare il bene pubblico venga punita severamente. Io amo la mia città e mi fa soffrire vederla allo sfascio, ma dico la verità, spesso mi ritrovo a pensare che non vedo l'ora di andarmene via e basta», ha concluso l'atore romano.