18 maggio 2024
Aggiornato 15:30
Giustizia

Roma: autista Atac indagato per omicidio colposo

Il conducente ieri è stato coinvolto in un incidente nei pressi della stazione Anagnina, a Roma, in cui è rimasta vittima una donna di 37 anni che era alla guida di uno scooter

ROMA - E' indagato per omicidio colposo l'autista del bus che ieri è stato coinvolto in un incidente nei pressi della stazione Anagnina, a Roma, in cui è rimasta vittima una donna di 37 anni che era alla guida di uno scooter. Secondo quanto si è appreso gli inquirenti nelle prossime ore disporranno una consulenza d'infortunistica. Intanto nella giornata di oggi dopo alcuni accertamenti medici sul corpo di Alessandra Trollini il pm Pietro Pollidori, responsabile degli accertamenti, darà il nulla osta per la sepoltura.

TESTIMONIANZE VAGHE - Secondo quanto ricostruito sinora il dato certo sarebbe che il mezzo pubblico avrebbe avuto un primo impatto nella parte anteriore destra. A complicare le verifiche comunque c'è il fatto che nessuno dei passeggeri del bus o gli altri testimoni sinora sentiti è riuscito a dare una esatta e ritenuta attendibile dinamica dell'evento. Inoltre anche le telecamere presenti nell'area non risulterebbero utili alle indagini. A piazzale Clodio si sottolinea che le verifiche in questa fase chiamano in causa l'autista, ma sono soltanto ai primi passi.

TRASCINATA PER METRI - Alessandra Trollini aveva 37 anni. Quasi certamente stava tornando a casa con il suo motorino. Dopo lo scontro con il bus è stata travolta, schiacciata e trascinata per diversi metri. I soccorsi hanno impiegato diverso tempo per recuperarne i resti. Ieri il conducente del mezzo pubblico resosi conto di quanto avvenuto ha avuto un malore ed è stato accompagnato in ospedale.