13 novembre 2019
Aggiornato 23:30
Sanità

Lorenzin sul caso Roche-Novartis: «E' giusto che il Sistema sanitario nazionale venga risarcito»

La ministra della Salute: «Io sono favorevolissima all'industria tanto che ho evitato i tagli alla spesa farmaceutica però bisogna rispettare le regole»

ROMA - «La magistratura accerterà ma abbiamo fatto un atto dovuto nell'interesse dello Stato. Qualora risulti che ci sia stato veramente un abuso è giusto che il Fondo sanitario nazionale venga risarcito». Lo ha detto la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, a proposito della richiesta di danni da parte del ministero nei confronti di alcune case farmaceutiche. Parlando a margine della presentazione della campagna di Pubblicità Progresso sulla donazione degli organi al Quirinale, Lorenzin ha spiegato: «Noi applichiamo un sistema di regole molto chiaro e molto certo. Io sono favorevolissima all'industria tanto che ho evitato i tagli alla spesa farmaceutica però bisogna rispettare le regole e se vengono violate è giusto che il Sistema sanitario nazionale venga risarcito».