9 dicembre 2019
Aggiornato 14:00
SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA'

«La legge di stabilità è in perfetta continuità con governo Monti»

RP | RP | Il leader di Sel Vendola: «In questi giorni i lavoratori e i pensionati stanno scioperando per cambiare segno alla manovra. Era ora ed è un fatto importante e nuovo. Noi raccoglieremo le loro proposte e le porteremo in Parlamento»

BARI - La legge di stabilità è in perfetta continuità con le politiche del governo Monti, secondo leader di Sinistra ecologia e libertà (Sel) Nichi Vendola in un intervento sull'Huffington Post: «Cos'è allora questa legge di stabilità prodotta dal governo delle larghe intese se non la pura continuità delle politiche montiane, quelle capaci di portare dopo poco più di un anno tutti gli indicatori economici e sociali verso l'indice negativo? In questi giorni i lavoratori dell'industria, dei servizi, del pubblico impiego, i pensionati stanno unitariamente scioperando per cambiare segno alla legge. Era ora ed è un fatto importante e nuovo. Noi raccoglieremo le loro proposte e le porteremo in Parlamento. Perché se dovesse vincere la logica di questa legge a perdere sarebbe il Paese».

STESSE POLITICHE RECESSIVE - Vendola ha aggiunto: «Quanta amara ironia si potrebbe fare sulla parola stessa legge di stabilità che determinerà la situazione economica del nostro Paese nei prossimi anni. È la stabilità dell'esistente, delle compatibilità date senza un'idea minima di come modificarle, la stabilità delle politiche di austerità introdotte da Monti e da Fornero, la stabilità della recessione e della depressione, la più alta in tutta Europa, che proprio quelle politiche hanno prodotto».