3 marzo 2024
Aggiornato 04:30
Finanze vaticane

Scandalo IOR, congelati i fondi di Monsignor Scarano

Lo ha detto il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, fornendo questa mattina alcuni aggiornamenti a proposito delle indagini in corso da parte delle competenti autorità vaticane sulla vicenda di monsignor Scarano aggiungendo che «le indagini possono essere estese anche ad altre persone»

ROMA - «Con ordinanza del 9 luglio, il Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano ha disposto il congelamento dei fondi intestati presso lo IOR a Mons. Nunzio Scarano (attualmente sospeso dalle sue funzioni), nel quadro delle indagini in corso da parte delle autorità giudiziarie del Vaticano, a seguito di rapporti su transazioni sospette depositati presso l'Autorità di Informazione Finanziaria (AIF)». Lo ha detto il direttore della sala stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, fornendo questa mattina alcuni aggiornamenti a proposito delle indagini in corso da parte delle competenti autorità vaticane sulla vicenda di monsignor Scarano aggiungendo che «le indagini possono essere estese anche ad altre persone».