24 giugno 2021
Aggiornato 13:30
Il sisma in Emilia

Borghezio: Sud piagnone, separiamoci da questa Italia di «merda»

«Se voti Al Capone De Mita sei connivente. In questi giorni non abbiamo sentito piagnistei dai padani, ma gente con la schiena dritta». Lo ha detto l'europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio, intervenuto a KlausCondicio

ROMA - «Ci sono terremotati in Irpinia che ancora oggi non si sono rimboccati le maniche, mentre in Emilia c'è gente che è morta perche stava ricostruendo i capannoni lesionati dal sisma di poche settimane fa per salvare il proprio posto di lavoro. Se fosse avvenuto a sud sarebbero ancora lì a piagnucolare.... A questo punto è meglio separarci dal sud, andare per la nostra strada basata sull'etica del lavoro e non sul dolce far niente come si è visto anche in questi tragici giorni». Lo ha detto l'europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio, intervenuto a KlausCondicio, in onda su YouTube.

De Mita è una sorta di Al Capone della politica - Nel corso della trasmissione Borghezio ha aggiunto: «E' ormai acclarato che ci sono due diverse Italie, e noi con questa Italia di merda non vogliamo convivere. Mi riferisco a quell'Italia che dice ai meridionali che vivono al nord 'Sei un fesso a vivere come quelli del nord, devi fare come noi. Imitare il dolce far niente'. Ai meridionali, dico: 'Non potete continuare a votare De Mita, che deve essere considerato una sorta di Al Capone della politica'».
Alla domanda di Klaus Davi «C'è solo una responsabilità politica o anche una civile secondo lei?», Borghezio ha risposto : «Chi ha lucrato e si aggirava come un serpente attorno alla ricostruzione del Belice e dell'Aquila deve essere punito, non votato, altrimenti sei connivente».
Infine Borghezio ha concluso: » In questi giorni non abbiamo sentito piagnistei dai padani, ma gente con la schiena dritta. Chi, come nel Belice e in Irpinia, ha sperperato migliaia di miliardi di finanziamenti si deve vergognare, si devono vergognare anche loro, oltre che la classe politica. Sull'Irpinia e il Belice auspico un processo di Norimberga? e lo dovrebbero fare i meridionali alla loro classe dirigente e non votare i figli di puttana».