29 novembre 2022
Aggiornato 13:00
La stagione delle Riforme

Riforme: Schifani, in Parlamento il tempo c'è

Il Presidente del Senato: Giusto scommettere sulla capacità della Politica di emendarsi. Il Presidente della Camera Fini: Antipolitica dilagante viziata da pregiudizi

ROMA - A giudizio del presidente del Senato Renato Schifani «è giusto scommettere sulla capacità di emendarsi, di autoriformarsi», della politica e delle istituzioni: «Il tempo in Parlamento c'è». Lo ha detto parlando in occasione della presentazione di Istituzioni, un documentario in cinque puntate dedicato ai luoghi simbolo della democrazia in onda da sabato 24 marzo alle 17 su Raitre e alle 23 su Rai Storia.
Ciascuna puntata è dedicata a carica istituzionale: presidenza della Repubblica, del Senato, della Camera dei deputati, del Consiglio dei ministri, della Corte costituzionale. Secondo Schifani «questa iniziativa aiuterà a far conoscere agli italiani la parte buona che risiede nelle istituzioni, luogo dove sono rappresentati tutti i cittadini. Dobbiamo fare in modo - ha aggiunto - che tutti i cittadini le apprezzino perché sono sinonimo di legalità e rappresentatività».

Fini: Antipolitica dilagante viziata da pregiudizi - «Giudizi facili» dei cittadini sulla politica e le istituzioni «rischiano di essere viziati dal pregiudizio». Lo ha detto il presidente della Camera Gianfranco Fini, intervenendo in viale Mazzini in occasione della presentazione di Istituzioni.
In tempi di «antipolitica dilagante, per la quale ci sono anche responsabilità politiche e istituzionali, ma non è questa la sede per discuterne - ha osservato la terza carica dello Stato - in attesa dell'autoriforma della democrazia bisogna far conoscere ai cittadini il sistema istituzionale della Repubblica che si fonda su una separazione netta tra i poteri».
«La qualità della democrazia - ha detto ancora Fini - è nella adesione convinta, nella partecipazione dei cittadini ai quali bisogna garantire elementari meccanismi di conoscenza».