23 febbraio 2020
Aggiornato 12:00
Alleanze e sondaggi

Il PD polemizza con Mentana: Non si inventi coalizioni irreali

Stumpo commenta il sondaggio diffuso durante il tg di stasera

ROMA - Il Pd bacchetta Enrico Mentana, quel sondaggio andato in onda durante il tg di stasera non è proprio piaciuto ai democratici. «Consigliamo a Mentana di stare alla realtà e di non inventarsi irreali coalizioni ipotetiche da piccolo chimico o da esperimento di laboratorio che proprio non esistono». A parlare è Nico Stumpo, bersaniano doc e responsabile organizzazione del partito. Sotto accusa è quella «coalizione di governo» comparsa nel sondaggio illustrato da Mentana, un raggruppamento che comprende Pd, Terzo polo e Pdl e che sarebbe al 58% dei consensi, secondo la rilevazione. Il sondaggio dava poi il dato della «sinistra», voce sotto la quale erano conteggiati Sel, Idv, Pdci, Prc, complessivamente al 19%.
Dice Stumpo: «Il Pd vuole ricostruire l'Italia con una coalizione che unisca i progressisti e i moderati, con un progetto che porti il Paese oltre la rovina a cui ci ha portato il governo Berlusconi».