25 giugno 2019
Aggiornato 21:30
Politica & Giustizia

Tremonti spiato, la Procura di Roma archivia l'inchiesta

Il Ministro smentì al Pm dichiarazioni fatte al quotidiano

ROMA - La Procura di Roma ha archiviato l'inchiesta su una presunta attività di spionaggio nei confronti del ministro dell'economia Giulio Tremonti. Il fascicolo era stato aperto alla fine di luglio, in seguito alle dichiarazioni di Tremonti pubblicate da un quotidiano. Quando poi il ministro è stato ascoltato dagli inquirenti spiegò che lui non aveva mai detto quello che gli veniva attribuito dai media e che si era in presenza di una «forzatura giornalistica». Secondo quanto si è appreso alla base della decisione di definire la vicenda con una archiviazione il dato che non si ritiene vi siano i presupposti per poter procedere. Il provvedimento è stato firmato dal procuratore capo di Roma, Giovanni Ferrara.