19 novembre 2019
Aggiornato 13:30
Congresso eucaristico nazionale

Il Papa affida l'Italia a Maria: «Dalla Fede speranza in momenti difficili»

L'Angelus del Pontefice a conclusione del congresso eucaristico ad Ancona

ROMA - Gesù è «sorgente di speranza e di conforto per la vita quotidiana, specie nei momenti difficili»: lo ha detto il Papa che, all'Angelus domenicale seguito alla messa celebrata ad Ancona per la chiusura del Congresso eucaristico nazionale, ha affermato: «La terra marchigiana è tutta illuminata dalla spirituale presenza di Maria nel suo storico santuario, che rende ancora più belle e più dolci queste colline! A lei affido in questo momento la città di Ancona, la diocesi, le Marche e l'Italia intera, affinché nel popolo italiano sia sempre viva la fede nel mistero eucaristico, che in ogni città e in ogni paese, dalle Alpi alla Sicilia, rende presente Cristo risorto, sorgente di speranza e di conforto per la vita quotidiana, specie - ha detto Ratzinger - nei momenti difficili».