18 giugno 2024
Aggiornato 18:00
PDL

Fli: Berlusconi co-affondatore di se stesso

Menia: «Processo breve non sarà scialuppa di salvataggio»

ROMA - Silvio Berlusconi è co-affondatore di se stesso. Roberto Menia, Fli, replica così al Premier che aveva definito Gianfranco Fini co-affondatore del Pdl.
«Se è vero che secondo Berlusconi il ruolo di Fini nel PdL era quello di coaffondatore, è vero pure - sottolinea - che l'italiano ha regole precise, quindi per coaffondare bisogna essere almeno in due. Si affonda quando non si governa, quando si bacia l'anello a Gheddafi, quando si nominano ministri con riserva del Capo dello Stato, quando si disonora l'Italia col bunga bunga e si costringe il Parlamento a sostenere che Ruby Rubacuori è la nipote di Mubarak. E, a proposito di affondamento, il processo breve non servirà proprio come scialuppa di salvataggio».