11 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Torino 2011

Endorsment di Vecchioni per Fassino: a Torino lo voterei

Il vincitore del Festival: «Sono convinto sarebbe un buon sindaco: io scelgo solo le persone»

ROMA - Roberto Vecchioni esprime pubblicamente il suo appoggio alla candidatura di Piero Fassino a sindaco di Torino, su cui domenica decideranno le primarie. «Fassino si è sempre dedicato alla democrazia, alla storia di Italia e del nostro pensiero con passione straordinaria ed è una persona perbene. Viviamo in un momento di estrema confusione, non si capisce cosa sia di destra e cosa sia di sinistra e credo che la vera divisione da fare oggi non sia più tra due parti diverse ma tra persone per bene e persone che non lo son Per questo invito a votare per Piero Fassino. Se Fossi di Torino lo farei: penso che possa essere un buon sindaco per la città».

«In questa storia difficile, in questa notte da superare penso che Fassino - ha detto ancora Viecchioni - Fassino sia una delle persone migliori. Non ho sempre condiviso le sue scelte com'è normale che sia. Ma di lui so per certo, e questo lo dico in piena sincerità, che si è sempre dedicato alla democrazia, alla storia d'Italia e del nostro pensiero con passione straordinaria, perché lui stesso è una persona straordinaria e perbene».

Fassino ha parlato di «sincera emozione» per l'appoggio ricevuto dal cantautore. «E' un vecchio e grande amico, un poeta, una persona saggia che ringrazio per l'affetto, la stima e l'appoggio che ha voluto darmi».