20 giugno 2024
Aggiornato 11:30
Al teatro Capranica

PD, da domani a Roma la conferenza nazionale delle donne

Due giorni di confronto fra oltre 1000 delegate da tutta Italia. La Conferenza è il punto di approdo di un lungo lavoro organizzativo e di contenuti

ROMA - Si aprirà domani a Roma al teatro Capranica la Conferenza nazionale delle donne democratiche. I lavori inizieranno alle 14.30 e proseguiranno fino alle 20.00. Riprenderanno poi sabato, dalle 9 alle 15. Da tutte le regioni e le città italiane arriveranno oltre 1000 rappresentanti del Pd.

La Conferenza è il punto di approdo di un lungo lavoro organizzativo e di contenuti, l'occasione per incontrarsi e discutere le proposte che le donne democratiche rivolgono al Paese, ma anche il punto di partenza di una Conferenza nazionale permanente -spiega il Pd-. Lavoro, riforma del Welfare, democrazia paritaria, rappresentazione delle donne italiane saranno i temi al centro delle nostre proposte» «Sono particolarmente lieta -annuncia Roberta Agostini, responsabile Conferenza donne del Pd- che abbiano accettato l'invito a partecipare alla nostra conferenza, Neila Jirad, tunisina, del Partito Ettajid, e Silvia Finzi, italo-tunisina, tra i fondatori del Circolo Pd di Tunisi. La loro testimonianza -aggiunge Agostini- ci offrirà uno sguardo approfondito verso un'area geopolitica al centro di grandi trasformazioni e mostrare in che modo e con quale impegno e dedizione le donne del Maghreb stiano contribuendo alla transizione democratica dei loro Paesi».