30 ottobre 2020
Aggiornato 13:30
Caso Ruby

Casoli: Tg1 corretto, Garimberti sanzioni «AnnoZero»

L'esponente del PDL chiede che «Zavoli convochi la Vigilanza per ascoltare il presidente Rai su Santoro»

ROMA - «Il Tg1, sul caso Ruby, sta fornendo in questi giorni una informazione corretta e rigorosa». Lo sostiene in una nota Francesco Casoli, esponente del Pdl in commissione Vigilanza Rai, replicando al presidente della Rai, Paolo Garimberti.
«Zavoli piuttosto - prosegue Casoli - convochi in commissione vigilanza Rai il Presidente Garimberti dove ci potrà spiegare come è stato possibile permettere a Santoro di trasmettere il numero dell'utenza mobile del Presidente del Consiglio nascondendosi dietro la giustificazione che è stata la Macrì a fornirlo. Se si vuole davvero avere l'intenzione di abbassare i toni accogliendo il richiamo del Presidente Napolitano, sia per primo il Presidente della televisione pubblica a dare il buon esempio sanzionando seriamente chi fomenta l'odio sempre e solo verso una parte politica».