20 agosto 2019
Aggiornato 14:00
Maggioranza

Della Vedova: dalla Lega nessuna risposta

Il vicecapogruppo dei finiani: «La palla è a Berlusconi. Serve chiarezza, la Legislatura prosegua non con un governicchio»

ROMA - Il comunicato congiunto dei capigruppo della Lega dopo il vertice ad Arcore con Berlusconi «dice tutto ma dice anche nulla, non mi sembra che sia una risposta alla proposta che noi abbiamo fatto. Staremo a vedere se nelle prossime giornate Berlusconi vorrà aggiungere qualcosa e darci una risposta chiara». E' questo il commento del vicecapogruppo di Fli alla Camera Benedetto Della Vedova, deputato di Futuro e Libertà, dopo l'annuncio da parte del Carroccio che l'azione di Governo andrà avanti.
«Se questo non succederà - continua il finiano ai microfoni di Cnrmedia - sarà un peccato perché il Paese avrebbe bisogno di un governo più forte, con un nuovo programma per il prosieguo della legislatura, anche con una maggioranza più forte. Se la scelta sarà diversa, noi abbiamo già spiegato cosa faremo e il governo diventerà un governicchio. La palla - conclude Della Vedova - è nelle mani del presidente del Consiglio».