21 giugno 2024
Aggiornato 10:30
Rifiuti

Bertolaso: Bene stop scontri, fidarsi dello Stato

Facinorosi isolati, ora riprendere dialogo

NAPOLI - La seconda notte senza scontri a Terzigno è un buon risultato e, ancora una volta, il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso, chiede ai sindaci e ai cittadini del vesuviano di "fidarsi dello Stato".

"Noi tutti auspicavamo che finissero gli scontri - ha detto Bertolaso a Napoli a margine di una riunione in Prefettura a Napoli - e avevamo chiesto ai sindaci di fare in modo che facinorosi e male intenzionati venissero isolati o comunque separati dalle persone perbene. Mi pare - ha aggiunto - che questo sia accaduto". Una circostanza che, abbinata "al nostro lavoro di dialogo, persuasione e distensione" ha portato a "un risultato significativo. Quando si è più sereni e più tranquilli si può dialogare con maggiore facilità".

Bertolaso oggi incontrerà nuovamente i sindaci di Boscoreale, Boscotrecase, Trecase e Terzigno. Da questo ennesimo confronto Bertolaso si aspetta che dicano che "sono d'accordo con il piano. Si devono fidare dello Stato e delle istituzioni - ha concluso - devono ritenere il documento un documento ufficiale a tutti gli effetti e quindi portarlo avanti".