29 marzo 2020
Aggiornato 20:30
Partiti

Sinistra e Libertà a congresso, Vendola riapre la partita

Prc apre ad accordo ma Ferrero non vuole il Partito Democratico

ROMA - «Riaprire la partita» e ridare spazio a parole chiave come «passione, dignità, democrazia, politica, primarie». Sinistra ecologia e libertà apre oggi a Firenze il suo primo congresso, che si concluderà domenica, con l'obiettivo di costruire l'alternativa al centrodestra di Silvio Berlusconi.
Proprio alla vigilia dell'incontro, che si terrà al Saschall, è giunta l'apertura del segretario di Rifondazione comunista Paolo Ferrero a un accordo tra Prc e Vendola: a patto però di non andare mai al governo con Pd e Udc.

La convention sarà aperta da Nichi Vendola e si annunciano le presenze di Maurizio Landini della Fiom, Guglielmo Epifani della Cgil, Martin Schultz (Spd), Maurizio Zipponi dell'Idv, esponenti dell'Arcigay. Il Pd parteciperà con una delegazione guidata dalla capogruppo al Senato Anna Finocchiaro insieme a Michele Ventura, Andrea Manciulli, Cecilia Carmassi, Vincenzo Vita.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal